Regolatori PID multifunzione per controllare processi di trattamento termico

Multinazionale italiana specializzata nella progettazione e produzione di sistemi e componenti per l’automazione e il controllo dei processi industriali, Gefran presenta la serie Multifunction, generazione di regolatori PID universali multiloop per la misura, la registrazione e il controllo dei processi produttivi, particolarmente adatti per applicazioni di trattamento termico.

Caso esemplare dell’eccellenza applicativa della linea Multifunction è Steel Better - azienda specializzata in trattamenti termici sull’acciaio - che ha scelto i modelli 2850T e 3850T di Gefran per il revamping dei suoi 21 impianti, di cui 3 già realizzati, a garanzia di un’omogeneità di sistema e della massima compatibilità dei dati. L’azienda vanta, grazie ai suoi Soci fondatori, significative competenze e un know-how capitalizzato in 20 anni di esperienza nel settore. Uno spirito imprenditoriale volto all’innovazione e declinato concretamente nell’adozione di tecnologie 4.0 quale leva competitiva per garantire massima puntualità nelle consegne e un’eccellente performance dei componenti trattati.

2850T e 3850T, regolatori intelligenti conformi alle normative AMS2750 per il settore Aerospace e CQI9 per l’Automotive, integrano, in un unico strumento, una precisa regolazione PID delle variabili di processo, la gestione di logiche di controllo (GetLogic), la generazione di profili di setup, la registrazione dati, la certificazione della qualità ed il monitoraggio dei livelli di energia impiegata. Di particolare rilievo anche la connessione basata sul servizio VNC standard in Ethernet TPC/IP, che consente ai tecnici di accedere da remoto al controllo completo della macchina, per poter configurare, pilotare e monitorare con semplicità i regolatori, ovunque e in qualsiasi momento, in conformità ai principi dell’Industry 4.0. La configurazione può infatti essere effettuata sia da PC, tramite software dedicato, intuitivo e gratuito GF_eXpress di Gefran, comune a tutte le soluzioni Gefran, sia direttamente dal pannello touch LCD. L’avanzata tecnologia impiegata nella realizzazione dell’interfaccia GETview del display touch e il software a bordo rendono possibile creare fino a 10 pagine personalizzate per migliorare e facilitare la gestione dei regolatori.

 

Una soluzione con molti vantaggi sul processo

Controllo del ciclo produttivo in tutta sicurezza, massima efficienza dei costi e tracciabilità: queste le esigenze di Steel Better soddisfatte dalle funzionalità della linea Multifunction. In primo luogo, la funzione Datalogger associata al Real Time Clock permette di archiviare dati di processo, segnali digitali Ingresso/Uscita e stati di allarmi, fornendo report standard CSV o criptati, se richiesto, esportabili via USB o rete Ethernet con una frequenza minima di campionamento dei dati di 1 i

In secondo luogo, tra le principali funzionalità integrate spicca quella di energy counter che permette di monitorare il consumo energetico (kW/h) della macchina senza ricorrere a dispositivi aggiuntivi.

Infine, in termini di tracciabilità, l’opzione di Batch Report consente di associare ai dati archiviati un riferimento al codice batch di produzione: questo assicura un’analisi completa delle informazioni con riferimento a ciascun lotto di produzione, a garanzia di massima trasparenza verso i clienti.

 

Una strumentazione intuitiva e versatile che incrementa la produttività

Da azienda impegnata nel fornire ai propri clienti un servizio affidabile, sia in termini di qualità che di tempistiche e convinta dell’eccellenza delle imprese italiane, la decisione di affidarci a Gefran, importante azienda del nostro territorio, è stata per noi una scelta naturale” commenta Giovanni Bossoni, Socio e Amministratore Delegato di Steel Better. “Il supporto e l’expertise dei progettisti Gefran nel nostro settore sono stati fondamentali. La sinergia con il nostro team interno ha permesso la configurazione dei regolatori per rispondere alle nostre esigenze produttive, risultando al contempo semplice grazie all’interfaccia user-friendly. Inoltre, la predisposizione dei regolatori alla connessione da remoto rappresenta per noi un vero valore aggiunto.”

“Ringraziamo Steel Better per la fiducia riposta nelle nostre soluzioni e per averci coinvolto in questo rilevante progetto di revamping dei loro impianti di trattamento termico”, dichiara Paolo Buzzi, Product Marketing Controllers & Power Controllers di Gefran e conclude: “Oggi più che mai il mercato è alla ricerca costante di una strumentazione che sia semplice, intuitiva, versatile e perfettamente compatibile, oltre a richiedere sistemi che permettano di monitorare i consumi energetici, incrementando, al contempo, la produttività. In tal senso, i regolatori all-in-one 2850T e 3850T consentono di diminuire il numero dei dispositivi installati e, grazie a numerose funzionalità avanzate, sono in grado di integrare diverse caratteristiche, con un’unica soluzione plug & play pronta all’uso.”

In virtù della grande potenzialità in questo settore, i nuovi regolatori sono stati i prodotti di punta di Gefran a Thermprocess a Düsseldorf, manifestazione fieristica che nella scorsa edizione ha registrato più di 7.000 visitatori provenienti da 112 Paesi diversi e quest’anno si è configurata come il principale appuntamento in Europa per il tema dei trattamenti termici.

www.gefran.com

Letto 49 volte
Etichettato sotto

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.