Soluzioni per la protezione degli operatori, dalla parte della sicurezza

“La sicurezza sul lavoro è la nostra priorità numero uno,” dichiara Igor Zupan, direttore R&S della divisione energia eolica di Elan. E qual è la soluzione protettiva più adatta per i suoi dipendenti? Le tute protettive DuPont™ Tyvek® 600 Plus e DuPont™ Tyvek® 500 Xpert.

L’azienda slovena Elan è molto conosciuta per la sua produzione di sci. Con Ingemar Stenmark, uno dei più grandi sciatori al mondo di tutti i tempi che detiene il record di vittorie di coppe del mondo di sci alpino, tutte vinte con gli sci Elan, e con l’innovazione degli sci carving, Elan si posiziona tra i migliori produttori di sci al mondo. Nel 2012 e nel 2015, Elan è stata premiata come marchio sportivo più innovativo e ha ricevuto il Plus X Award. Grazie al suo successo, Elan ha costantemente ampliato la propria attività ed è oggi un marchio globale per attrezzature tecniche sportive e la navigazione a vela, con un fatturato di 85 milioni di euro e oltre 800 dipendenti. È inoltre uno dei maggiori produttori di componenti di compositi avanzati per l’industria eolica, importante fornitore e partner nella R&S della divisione Off-Shore Wind Power di Siemens Gamesa.

 

La divisione energia eolica

Ogni settimana, due o tre navicelle per turbine eoliche, ciascuna lunga 12 metri, con un diametro di 6 metri e un peso di circa 9 tonnellate sono spedite dalla fabbrica di Elan. Sono necessari quattro camion per il trasporto di tutte le parti di una sola navicella. Circa 10 volte all’anno l’autostrada deve essere parzialmente chiusa al traffico per consentire la circolazione dei camion che trainano rimorchi lunghi da 50 a 100 metri.

L’azienda produce inoltre più di 10.000 torri all’anno, ciascuna composta da 70 a 90 strati di lastre in fibra di vetro. Le torri vengono in seguito trasportate verso le strutture di produzione delle lame in varie aree tra cui Danimarca, Inghilterra, Cina, Marocco e altre parti del mondo.

 

Il processo di produzione

La zona di produzione della divisione energia eolica si estende su 10.000 metri quadrati. Si trova nel villaggio di Begunje na Gorenjskem che offre una splendida vista sulle Alpi Slovene. La produzione di compositi richiede una grande attenzione dei lavoratori poiché le lastre di fibre devono essere accuratamente impregnate di resina per ottenere le giuste proprietà meccaniche necessarie al corretto funzionamento delle parti. La resina viene solitamente applicata a mano da una persona con l’ausilio di un pennello o un rullo poiché questa tecnica richiede una quantità minima di attrezzatura. In Elan, viene utilizzata unicamente per la produzione delle torri degli aerogeneratori.

Tuttavia, a causa dell’esposizione diretta dei lavoratori ai componenti delle resine, l’azienda sta sviluppando una tecnologia altamente industrializzata di infusione a stampo chiuso. D’altra parte, per le parti composite delle navicelle delle turbine eoliche, Elan utilizza le resine poliestere che possono provocare delle emissioni di COV. Anche per questo motivo, Elan impiega da anni l’infusione sottovuoto, più salutare e rispettosa dell’ambiente.

 

La sicurezza dei lavoratori in prima linea

Durante la produzione di materiali compositi, alcuni lavoratori sono esposti a componenti in resina, a componenti di spray utilizzati per l’applicazione di fibre secche o alla polvere di fibre di vetro prodotta dalle operazioni di finitura. Tutti gli ingredienti principali dei prodotti compositi sono irritanti e allergeni professionali. Allo stesso tempo, l'esposizione della pelle alle fibre di vetro può causare irritazione. Pertanto, le parti corporee esposte devono essere protette da irritazioni e allergie. "La sicurezza sul lavoro è la nostra priorità numero uno", afferma Igor Zupan, direttore R & D della divisione energia eolica di Elan.

 

Le soluzioni di DuPont

A tal fine, le schede di sicurezza dei singoli prodotti utilizzati da Elan sono studiate attentamente. Inoltre, i pericoli professionali, le valutazioni dei rischi sul posto di lavoro e le misurazioni per controllare l'esposizione vengono effettuate su base regolare. Contemporaneamente, Elan ha compiuto uno sforzo considerevole per selezionare la soluzione protettiva più adatta per i suoi dipendenti. Hanno scelto le tute protettive DuPont™ Tyvek® 600 Plus e DuPont™ Tyvek® 500 Xpert.

Come dichiarato da Igor Zupan, “La collaborazione con DuPont si basa su elementi quali la competenza tecnica, l’offerta di corsi di formazione e i consigli per indossare e togliere in sicurezza gli indumenti protettivi di DuPont. Inoltre, DuPont è un produttore di classe mondiale riconosciuto per la sua affidabilità e le sue tute protettive certificate sono conformi alle norme europee. I nostri lavoratori, che trascorrono quasi tutto il turno indossando le tute protettive Tyvek®, sono soddisfatti di queste soluzioni, e per Elan questo è uno dei criteri più importanti."

Come spiega Branka Abram, una dipendente addetta alla laminazione durante la produzione delle navicelle, le comode tute Tyvek® proteggono la sua pelle dai prodotti appiccicosi a cui è esposta al lavoro.

 

Una collaborazione di lunga data

La collaborazione tra Elan e DuPont è iniziata nel 2010 quando Elan ha cominciato a impiegare le tute da lavoro DuPont™ Tyvek®. Considerata la soddisfazione degli utilizzatori nei confronti del materiale e il livello di protezione, l’anno successivo Elan ha equipaggiato i propri dipendenti con accessori di DuPont tra i quali la manica DuPont™ Tyvek® modello PS32LA, il copriscarpa DuPont™ Tyvek® 500 modello POS0 e nel 2013, i pantaloni DuPont™ Tyvek® 500. Grazie alla stretta collaborazione con DuPont, Elan è in grado di garantire un ambiente di lavoro sicuro e protetto ai propri dipendenti.

 

www.ipp.dupont.com - www.safespec.dupont.it

Letto 137 volte

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.