Un’ampia gamma di notebook per lavorare in mobilità

In occasione di Ecomondo/Key Energy, Panasonic ha presentato la propria gamma di soluzioni sviluppate per i lavoratori in mobilità del settore della produzione di energia, rinnovabile e non.

Il TOUGHBOOK 55, ultima novità della gamma, è un notebook clamshell semi-rugged che fa della flessibilità il suo punto di forza: grazie al nuovo Slot Universale TOUGHBOOK, infatti, può essere personalizzato anche sul campo per adattarlo a compiti diversi, integrando un lettore smartcard, migliorando le performance grafiche, aggiungendo spazio di memoria aggiuntivo o un lettore DVD o Blu-Ray. Il tutto semplicemente inserendo l’unità necessaria nello slot.

Leggero (2,08 kg), sottile (32,8 mm) e facile da trasportare, grazie alla robusta maniglia dal design premium, il TOUGHBOOK 55 dispone di certificazione Ingress Protection Rating IP53 contro polvere e schizzi d’acqua e resiste alle cadute da un’altezza massima di 91 cm (MIL-STD810H). Anche l’operatività a temperature estreme è stata migliorata, per lavorare senza difficoltà da -20 °C a +60 °C.

 

È invece dotato di applicazioni uniche per il settore delle energie rinnovabili il TOUGHBOOK M1, tablet 7’’ con sistema operativo Windows 10 Pro. Dotato di micro termocamera Lepton FLIR opzionale, permette ai mobile worker di acquisire ed elaborare sul campo immagini termiche accurate, collegandole ad altre applicazioni line-of-business e aggiungendo metadati, come ad esempio codici QR. La termocamera, combinata con la potenza del tablet rugged Panasonic e il suo set-up versatile e configurabile, lo rende ideale per una vasta gamma di settori e applicazioni aziendali, tra cui ad esempio il controllo e la diagnosi di pannelli fotovoltaici.

 

Tra le soluzioni Panasonic TOUGHBOOK collaudate per il mondo dell’energia anche il TOUGHBOOK G1, recentemente scelto anche da CPL CONCORDIA, società cooperativa italiana nel settore energia e servizi. Tablet fully rugged da 10.1’’, il TOUGHBOOK G1 assiste gli operatori di CPL in diverse attività, tra cui l’installazione e manutenzione dei contatori, l’ispezione metrologica e la ricerca delle dispersioni di gas.

Il servizio garantisce la conformità alle norme costruttive e fiscali, e consente ai clienti di CPL che distribuiscono gas di emettere bollette a prova di errore. Ma non solo: il device consente anche agli operatori di integrare in tempo reale i dati dallo strumento rilevatore con le coordinate del veicolo, e questo permette a CPL CONCORDIA di automatizzare e velocizzare la produzione di reportistica specifica per il committente.

 

“Siamo felici di partecipare a Key Energy ed Ecomondo, insieme ai più importanti player dell’economia circolare e dell’energia rinnovabile,” commenta Federico Padovani, Regional Marketing Manager per l’Italia di Panasonic Mobile Solutions. “Tra le aziende espositrici, sono già numerosi i clienti che adottano Panasonic TOUGHBOOK per elaborare, raccogliere e trasmettere dati in totale sicurezza. Il nuovo TOUGHBOOK 55 sta ricevendo meritatamente molto interesse dagli addetti ai lavori, soprattutto per la possibilità che lascia al cliente di configurare il PC come più ne ha bisogno, in qualsiasi momento, anche sul campo. Senza dimenticare la sua scocca in lega di magnesio che garantisce massima resistenza e leggerezza e conferisce al laptop il design più elegante del mercato”.

business.panasonic.eu/

Letto 95 volte

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.