In vista dell’approvazione in via definitiva a giugno del pacchetto europeo sull’economia circolare, è nato in questi giorno il Circular Economy Network, con l’oboettivo di elaborare proposte di policy e di innovazione di sistema.

Pubblicato in Energia e Ambiente

Sostenibilità ed economia circolare sono in Eni una parte sempre più integrante delle operazioni in tutte le linee di business e in tale ambito Versalis ha presentato la propria nuova strategia in occasione di Plast, la fiera internazionale delle plastiche e della gomma, attraverso una speciale pubblicazione, "Economia circolare: l’impegno di Versalis", in cui ne descrive visione e progetti.

Un nuovo modello di business capace di rispondere efficacemente alle esigenze di circolarità e di efficienza delle risorse, in cui trasformazione ed economia circolare sono le parole chiave per contribuire concretamente ad affrontare sfide globali e rispondere a trend di mercato sempre più esigenti in ambito di sostenibilità.

L’economia circolare, che mira a massimizzare il valore di materie prime e prodotti e a ridurre l’utilizzo di nuove risorse, è oggi un tema di dibattito su scala internazionale: l’Europa è determinata a ricoprire un ruolo di leadership nella realizzazione di questo nuovo modello e Versalis è pronta a cogliere questa sfida, creando nuove opportunità di mercato.

I tre pilastri della strategia di Versalis per l’economia circolare, strettamente connessi all'innovazione, sono

il Life Cycle Perspective e l’Eco-design, per cui la sostenibilità dei prodotti e dei progetti in fase di sviluppo viene valutata tenendo conto di tutto il ciclo di vita;

la diversificazione delle materie prime, che prevede lo sviluppo di piattaforme di chimica da rinnovabili anche in sinergia con i cicli produttivi tradizionali;

il riciclo dei polimeri mediante lo sviluppo di tecnologie innovative, attraverso ricerca e partnership, oltre che il coinvolgimento di tutta la filiera al fine di migliorare i tassi di raccolta e la qualità del materiale riciclato.

Questa visione strategica rinnovata è alla base ad esempio del progetto "Eco-pallet", un particolare tipo di pallet realizzato in plastica recuperata da scarti industriali delle cartiere e progettato per il trasporto di sacchi di polietilene, e del progetto finalizzato a incrementare la circolarità del polistirene riciclandolo al termine della vita utile attraverso un processo tecnologico proprietario.

 

www.eni.com

www.versalis.eni.com

Pubblicato in Industria Chimica

 Il Ministro dell’Ambiente (Galletti) al taglio del nastro del principale appuntamento dell’area Euro Mediterranea per l’economia circolare.

Gestione dei rifiuti, ciclo idrico, materie prime, smart cities e fonti rinnovabili. Dal 7 al 10 novembre alla Fiera di Rimini crescono gli appuntamenti rivolti ad una platea globale in collaborazione con le principali istituzioni e associazioni di settore.

Il volume Neomateriali nell’economia circolare - Moda è un quadro aggiornato delle trasformazioni in uno dei settori più rilevanti dell’economia globale. Partendo dall’analisi dei materiali, distinti in tre grandi aree (rinnovabili, non rinnovabili e da riciclo).

Pubblicato in Materiali

Il 14 marzo scorso il Parlamento europeo ha approvato le risoluzioni di modifica delle quattro direttive sui rifiuti e sugli imballaggi presentate dall’europarlamentare PD Simona Bonafè.

Pubblicato in da Federchimica

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.