Soluzioni di filtraggio dell’acqua: un progetto importante

Sostenibilità, responsabilità sociale e attenzione per le risorse limitate: questi tre degli elementi base che legano lo chef altoatesino 3 stelle Michelin Norbert Niederkofler e BWT, azienda leader europea nel trattamento dell’acqua, e che hanno portato a rinnovare il progetto ‘Bottle Free Zone’.

 

Lo chef pluristellato rinnova la sua partnership con BWT, azienda leader nel trattamento dell’acqua, e confermando la sua attenzione nella ricerca di soluzioni sostenibili

“La sfida più grande è l’acqua” afferma proprio lo chef Niederkofler, fondatore della filosofia culinaria ‘Cook the Mountain’, che consiste nell’utilizzare le risorse che il territorio ci regala stagionalmente, con un’attenzione agli sprechi e al riutilizzo degli scarti.

Un legame quello tra lo chef e BWT che si rinnova, anche quest’anno, intorno al concetto della ‘Bottle Free Zone’: il ristorante AlpiNN Food Space & Restaurant ha infatti abbandonato un anno fa le bottiglie. Grazie all’innovativa tecnologia di filtraggio BWT, l’acqua gustosa della migliore qualità proviene direttamente dal rubinetto. Si ottimizza quindi l’uso di una risorsa prettamente locale, diminuendo notevolmente la produzione di rifiuti e le emissioni di CO2 legate al trasporto. Si ottiene così un’acqua Premium, completamente neutra, di alta qualità e priva di sostanze che ne alterano sapore e gusto.

 

Un progetto di ampio respiro

“Sono felice di proseguire nel mio ruolo di ambassador per BWT perché l’acqua rappresenta la risorsa più critica del nostro tempo, dobbiamo quindi imparare a gestirla in modo differente per lasciare un mondo migliore alle generazioni future”, ha raccontato Norbert Niederkofler. “Questo è anche un aspetto di ‘Cook the Mountain’: una filosofia culinaria per promuovere buone pratiche che abbiano un impatto socio-economico positivo sull’intero pianeta.”

“La collaborazione con Norbert si inserisce per BWT all’interno di un progetto più ampio, dove la ‘Bottle Free Zone’ diventa protagonista non solo di luoghi pubblici, come ristoranti o alberghi, ma anche dell’ambiente domestico, attraverso differenti soluzioni di filtraggio che consentono di avere dell’ottima acqua da tavola mineralizzata al magnesio direttamente a casa propria”, ha commentato Lorenzo Tadini, Direttore Commerciale di BWT.

Unendo le proprie forze, BWT e AlpiNN danno il proprio significativo contributo, sorso dopo sorso: anche quest’anno, infatti, una percentuale dei guadagni della vendita di ogni litro di acqua BWT da AlpiNN sarà devoluta a istituzioni no-profit e a progetti come, ad esempio, eWater pay – iniziativa promossa da BWT in Gambia e altri paesi africani, volta a garantire delle fonti di acqua potabile.

Il rinnovo della collaborazione tra lo Chef e l’Azienda è stato annunciato lo scorso 20 gennaio proprio nello showroom di BWT, durante la conferenza stampa di presentazione della prossima edizione di CARE’S - The ethical Chef Days, che si svolgerà dal 26 al 29 marzo 2020 nei magici luoghi del comprensorio di Plan de Corones in Alto Adige, “casa” dello chef stellato. Quest’anno il tema sarà “CARE’s after CARE’s – Re-actions speak louder than words”.

 

All’avanguardia nel trattamento delle acque

Il Gruppo Best Water Technology (BWT) è leader europeo nel settore del trattamento dell’acqua. 

Il network di partner comprende 4.500 dipendenti del Gruppo e migliaia di installatori, progettisti, architetti ed esperti in materia di igiene. Il centro di Ricerca e Sviluppo BWT, utilizzando metodi di ultima generazione, lavora costantemente su nuovi processi e materiali per creare prodotti ecologici e convenienti. 

Guardando al futuro, un elemento chiave nella lavorazione dei suoi prodotti è la costante riduzione dell‘utilizzo delle risorse impiegate e dei consumi energetici, con il conseguente abbattimento delle emissioni di CO2. Le innovazioni ad ampio raggio firmate BWT garantiscono massima sicurezza, igiene e salute nell‘uso quotidiano dell‘acqua: acqua potabile e acqua ultra-pura per l‘industria farmaceutica, acqua per piscine, acqua per il riscaldamento e di processo, acqua per caldaie o di raffreddamento e acqua per l‘aria condizionata.

www.bwt.com

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.