Soluzioni innovative per lo scambio termico

Per il petrolchimico Kelvion ha una ricca serie di novità. Presentate allo scorso mcT Petrolchimico durante il workshop “Soluzioni innovative di scambio termico: la più ampia gamma di prodotti per l'industria petrolchimica”, vediamole in dettaglio.

 

Azienda tra i leader mondiali nella produzione di scambiatori di calore per tutti i settori dell’industria, Kelvion è attiva nel comparto petrolchimico con un’ampia gamma di prodotti (scambiatori a spirale, scambiatori a fascio tubiero a doppio tubo di sicurezza, Air Finned Coolers, economizzatori, recuperatori di calore gas/gas a piastre, torri di raffreddamento modulari).

L’azienda ha presentato a mcT Petrolchimico una ricca serie di novità, illustrandone in dettaglio le caratteristiche durante il Workshop “Soluzioni innovative di scambio termico: la più ampia gamma di prodotti per l'industria petrolchimica”. Tra le novità presentate:

- Scambiatori a piastre saldate K Bloc: apribili e pulibili, sono l’alternativa efficiente e compatta agli scambiatori a fascio tubiero per applicazioni fino a 40 bar e 350°C con liquidi, vapori o gas e fluidi sporchi, aggressivi o infiammabili. Disponibili anche in versione "Double Dimple" a canale largo per fluidi sporchi e facilmente pulibile, o per la condensazione sotto vuoto, i K Bloc sono principalmente utilizzati come scambiatori, condensatori, reboiler in molte applicazioni dell’Oil&Gas, dell’industria petrolchimica e chimica.

- Sistemi recuperativi a piastre saldate: Rekuluvo (aria/gas) e Rekugavo (gas/gas), consentono un recupero energetico gas/gas superiore al 90%. Sono sistemi a piastre saldate corrugate modulari, con potenza termica da 250 kW a 200 MW, compatti efficienti e pulibili, operanti a pressione atmosferica e fino a oltre 500 °C. Sono usati come preriscaldatori aria di combustione nelle centrali elettriche, negli inceneritori, nella produzione di metanolo, ammoniaca, syngas, idrogeno, etilene, o come sistemi di recupero calore gas/gas in impianti DeNOx, SNOx.

- Air coolers - nuovo design “CW”: Kelvion dispone della più ampia gamma di tecnologie di alettatura in alluminio per il raffreddamento ad aria di acqua o di altri liquidi fino a 400 °C, nonché di un tubo ellittico in acciaio galvanizzato di design innovativo (tubo tipo “CW”), grazie al quale è possibile migliorare l’efficienza di scambio termico di un Air Cooler fino al +30% a parità di superficie e di perdite di carico. 

www.kelvion.com

Letto 351 volte Ultima modifica il Venerdì, 09 Febbraio 2018 18:22

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.