Cogenerazione ad alto rendimento per il distretto lucchese delle cartiere

 

Intergen ha ottenuto tre ordini importanti nel distretto lucchese delle cartiere

Le commesse prevedono la realizzazione di un impianto di cogenerazione da 1.560 kWe e due impianti da 2.000 kWe ciascuno, tutti equipaggiati di motore MWM a gas metano. I tre progetti acquisiti, sono situati nel comune di Villa Basilica (LU), nella valle del fiume della ‘Pescia di Collodi’, area di eccellenza del settore cartario.
Con queste nuove acquisizioni, Intergen si conferma come azienda di riferimento nell’ambito dell’efficienza energetica applicata all’industria cartaria, con un parco installato negli ultimi anni di 9 impianti di cogenerazione, per una potenza elettrica complessiva vicina ai 30 MWe.

Formula chiavi in mano
Gli impianti verranno realizzati nella formula chiavi in mano, completi di un sistema di recupero di energia termica dai fumi di scarico per la produzione di vapore, e con la realizzazione di tutti gli scambi termici per garantire il più efficiente utilizzo dell’energia recuperata sottoforma di acqua calda.
Quindi le cartiere si auto produrranno energia elettrica, ottenendo vapore a acqua calda a costo zero, conseguendo un notevole risparmio sul costo di approvvigionamento dell’energia. Gli impianti sono progettati per massimizzare la “Percentuale di funzionamento in CAR”, ossia per superare il limite del 50%, imposto dalla Delibera 578 del 12.12.2013.

Monitoraggio efficiente e contratti Full Service
Dopo l’introduzione della Delibera 578, Intergen ha adeguato tempestivamente il proprio sistema di supervisione, per permettere al proprietario dell’impianto di monitorarne nel tempo il comportamento progressivo. Sarà quindi sempre nota la percentuale di funzionamento in regime di CAR e il conduttore dell’impianto potrà gestire la cogenerazione per mantenersi al di sopra del 50% e scongiurare il rischio di addebito degli oneri di sistema a fine anno.
La manutenzione è da sempre uno dei punti di forza di Intergen e, alla luce di tutti gli impianti sotto contratto Full Service presenti in Toscana, l’azienda ha deciso di potenziare il proprio presidio con una rete di officine autorizzate a servizio dell’area e con propri tecnici operanti sul territorio

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.