Riportiamo il discorso che il 4 giugno scorso ha tenuto Paolo Lamberti, Presidente di Federchimica, nel corso dell’Assemblea 2018 dell’Associazione.

Sostenibilità ed economia circolare sono in Eni una parte sempre più integrante delle operazioni in tutte le linee di business e in tale ambito Versalis ha presentato la propria nuova strategia in occasione di Plast, la fiera internazionale delle plastiche e della gomma, attraverso una speciale pubblicazione, "Economia circolare: l’impegno di Versalis", in cui ne descrive visione e progetti.

Un nuovo modello di business capace di rispondere efficacemente alle esigenze di circolarità e di efficienza delle risorse, in cui trasformazione ed economia circolare sono le parole chiave per contribuire concretamente ad affrontare sfide globali e rispondere a trend di mercato sempre più esigenti in ambito di sostenibilità.

L’economia circolare, che mira a massimizzare il valore di materie prime e prodotti e a ridurre l’utilizzo di nuove risorse, è oggi un tema di dibattito su scala internazionale: l’Europa è determinata a ricoprire un ruolo di leadership nella realizzazione di questo nuovo modello e Versalis è pronta a cogliere questa sfida, creando nuove opportunità di mercato.

I tre pilastri della strategia di Versalis per l’economia circolare, strettamente connessi all'innovazione, sono

il Life Cycle Perspective e l’Eco-design, per cui la sostenibilità dei prodotti e dei progetti in fase di sviluppo viene valutata tenendo conto di tutto il ciclo di vita;

la diversificazione delle materie prime, che prevede lo sviluppo di piattaforme di chimica da rinnovabili anche in sinergia con i cicli produttivi tradizionali;

il riciclo dei polimeri mediante lo sviluppo di tecnologie innovative, attraverso ricerca e partnership, oltre che il coinvolgimento di tutta la filiera al fine di migliorare i tassi di raccolta e la qualità del materiale riciclato.

Questa visione strategica rinnovata è alla base ad esempio del progetto "Eco-pallet", un particolare tipo di pallet realizzato in plastica recuperata da scarti industriali delle cartiere e progettato per il trasporto di sacchi di polietilene, e del progetto finalizzato a incrementare la circolarità del polistirene riciclandolo al termine della vita utile attraverso un processo tecnologico proprietario.

 

www.eni.com

www.versalis.eni.com

Alessandra Longoni entra in azienda a capo della Direzione Sviluppo Nuovi Progetti e Prodotti.

 

Air Liquide e Covestro, leader mondiale nella produzione di materiali polimerici high-tech, hanno firmato un contratto a lungo termine per la fornitura di idrogeno al sito produttivo di Covestro situato nell’area portuale di Anversa.

Lo scorso 13 aprile si è tenuto a Potenza il Convegno “REACH: Una disciplina per le sostanze chimiche. Obblighi e opportunità” dedicato alla tutela dell’ambiente e della salute umana e alle modalità di gestione e controllo delle sostanze chimiche.

Il “Premio Imprese per Innovazione Confindustria” è un riconoscimento importante per un approccio innovativo e sostenibile. Solvay Specialty Polymers Italy è una delle società che ogni anno deposita, dall’Italia in Europa, il maggior numero di nuovi brevetti: ottanta.

 

A Milano, il 24 e 25 maggio 2018 si tiene "A Circular Future with Plastics", un appuntamento fondamentale per analizzare l’andamento di un comparto industriale strategico per l’Europa e per l’Italia e confrontarsi sui temi della "European Strategy for Plastics in a Circular Economy".

ACHEMA 2018 (11-15 June 2018) in Frankfurt am Main) is the world forum for chemical engineering, process engineering and biotechnology. Every three years the world’s major fair for the process industry attracts around 4,000 exhibitors from over 50 different countries to present new products, processes and services to 170,000 professionals from all over the world.

 

Il prossimo 15 maggio, dopo i successi di Milano, arriva anche a Roma nella nuova location dell’Auditorium del Massimo mcT Tecnologie per il Petrolchimico, l’evento verticale di riferimento per i professionisti impegnati nel settore del petrolchimico e dell’industria di processowww.mctpetrolchimico.com

Air Liquide ha firmato un contratto pluriennale con la start up italiana Numanova, specializzata nella produzione di polveri metalliche utilizzate come materia prima nella fabbricazione additiva (o stampa 3D). Con questo contratto, Air Liquide fornirà fino a 6 milioni di Nm3 all'anno di Argon di elevata purezza, in forma liquida per rigassificazione, al nuovo sito di produzione di Numanova a Nera Montoro, Narni, Italia.

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.