Riempimento automatico per laboratorio e R&S

Al CPhI Worldwide (Francoforte, dal 5 al 7 novembre) Steriline porta la Robotic Nest Filling Machine da laboratorio (RNFM - LAB), soluzione di aseptic processing destinata non alla produzione, ma alle prime fasi di ricerca e sviluppo del farmaco.

Nata nel 1989 da un’idea di Gerardo Fumagalli, ingegnere chimico che lavorava nell’industria farmaceutica offrendo nel contempo anche la propria consulenza ai costruttori di macchinari, Steriline sviluppa, produce e fornisce una gamma di soluzioni complete, che include applicazioni sia meccaniche che robotiche per l’aseptic processing di prodotti tossici e non, liquidi o in polvere, in fiale, carpulle, flaconi o siringhe. Le linee Steriline coprono tutte le fasi del processo di riempimento includendo macchine lavatrici, tunnel di depirogenazione, macchine per il riempimento, tappatura e ghieratura fino agli isolatori e gli altri sistemi di contenimento (LAF, oRABS, cRABS).

Presentato per la prima volta allo scorso Pharmintech, Steriline porta al CPhI Worldwide la Robotic Nest Filling Machine da laboratorio (RNFM - LAB): nata da un progetto ad hoc che Steriline ha realizzato per una multinazionale americana leader in ambito Life Science con sede in Italia, questa macchina non è destinata alla produzione, ma alle prime fasi di ricerca e sviluppo del farmaco. Possiede da uno a due robot con pompa di dosaggio e sistema di tappatura, prevede carico e scarico manuale del nest e raggiunge una velocità di produzione fino a circa 1000 pezzi/ora. L’utilizzo è destinato alla ricerca di nuovi farmaci liquidi in nest (siringhe, carpulle e flaconi) ed è in grado di svolgere tutte le operazioni di una macchina robotica standard (produzione in bulk).

“La richiesta da parte del cliente è nata dall'esigenza di definire e massimizzare un nuovo processo di produzione”, afferma Federico Fumagalli, Chief Commercial Officer di Steriline. “La robotica è la soluzione perfetta per ottenere un cambio formato più semplice con semplici regolazioni del software. Finora abbiamo sempre sviluppato macchine per la produzione, dal momento che la R&S è un settore e un business molto impegnativi. Le aziende chiedono supporto in questo campo quando hanno qualcosa di nuovo da sviluppare. In questo caso il nostro cliente ci ha scelto come partner perfetto per progettare e progettare insieme una nuova macchina in grado di soddisfare tutte le sue esigenze”.

Oltre a CPhI Worldwide in Germania, Steriline parteciperà anche ad altre due fiere, attraverso i suoi agenti nel mondo: il Pharmtech 2019 a Mosca (19-22 novembre) e il CPhI & P-MEC India a Nuova Delhi (26-28 novembre).

www.steriline.it

Letto 97 volte

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.