mcT Petrolchimico 2019: appuntamento il 28 novembre

Il 28 novembre si tiene al Crowne Hotel Plaza di S.Donato Milanese (MI) mcT Petrolchimico 2019, l’evento verticale di riferimento per i settori  petrolchimico, energetico, Oil & Gas e, in generale, per l’Industria di Processo.

Si avvicina l’appuntamento con mcT Tecnologie per il Petrolchimico, importante evento verticale di riferimento, in programma a Milano il 28 novembre, rivolto ai professionisti impegnati nel settore del Petrolchimico, Oil&Gas e dell’industria di Processo. La giornata da anni chiama a raccolta tutti i professionisti che operano nel campo che vogliono conoscere le migliori tecnologie e soluzioni anche in ottica 4.0.

Tecnologie per il processo, efficienza energetica, Machine Learning, IoT, realtà aumentata, automazione degli impianti, gestione delle unità produttive, safety, efficiency, certificazioni, aggiornamenti normativi e molto altro sono alcune delle tematiche che verranno affrontate nel corso della giornata, a partire dal convegno mattutino “Tecnologie e sostenibilità per il petrolchimico e il settore energetico” organizzato in collaborazione con AIS/ISA Italy Section (Associazione Italiana Strumentisti).

Le tematiche del convegno spazieranno dall’introduzione e supporto del Machine Learning, all’analisi di nuovi processi per lo smaltimento di rifiuti (integrando cattura e riutilizzo della CO2), all’implementazione di piattaforme relative a dispositivi, sensori e apparecchiature propriamente connessi in rete (IoT) per favorire la gestione e manutenzione degli stabilimenti, dal monitoraggio delle valvole all’utilizzo di dispositivi soluzioni di sicurezza per gli impianti, all’uso della Realtà Aumentata in modo efficiente e sostenibile e molto altro ancora.

La sessione sarà arricchita dai contributi di società di ingegneria, raffinerie, università e associazioni oltre che da importanti player del settore che metteranno a disposizione approfondimenti, scambi di esperienze e best practice nel settore Oil & Gas ed Energetico.

 

Un'occasione di aggiornamento e crescita professionale

La giornata verticale, che nel 2018 ha richiamato nel capoluogo lombardo oltre 1.100 operatori qualificati e ha visto la partecipazione di oltre 130 espositori, non è solo una vetrina dell'eccellenza del settore ma anche un'occasione di aggiornamento e crescita professionale.

mcT Petrolchimico è organizzato da EIOM in collaborazione con AIS/ISA Italy Section (Associazione Italiana Strumentisti), il patrocinio di ANIPLA (Associazione Nazionale Italiana per lʼAutomazione), e di GISI (Associazione Imprese Italiane di Strumentazione), la collaborazione di CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano), e il supporto della Guida Petrolchimico.

Per massimizzare le sinergie e le opportunità mcT Tecnologie per il Petrolchimico si svolge in concomitanza con mcT Industrial Safety and Security, Anti-Fire - giornata verticale dedicata alle soluzioni e tecnologie per la sicurezza attiva e passiva nei contesti industriali a elevata criticità, mcT Cyber Security - giornata verticale sulla sicurezza industriale, e con mcT ATEX, giornata verticale incentrata sulle tecnologie e soluzioni per zone a rischio di esplosione.

 

Una ricca area espositiva

La formula mcT prevede, oltre alla sessione plenaria, una ricca area espositiva, in cui saranno presenti i protagonisti del settore, e una serie di workshop tecnico-applicativi curati dalle stesse aziende partecipanti - tra cui ricordiamo i Platinum Sponsor Cristanini, PBN, Rockwell Automation e Roncarati - così da consentire agli operatori partecipanti di approfondire in modo specifico soluzioni, tecnologie e casi applicativi legati al mondo petrolchimico e dell’Oil&Gas.

Vediamo più in dettaglio quali sono i contenuti dei vari convegni che avranno luogo a mcT Petrolchimico 2019.

 

Convegno plenario: tecnologie e sostenibilità per il petrolchimico e il settore energetico

Rispondere alla sempre più impellente esigenza di produzioni sostenibili in termini di impatti ambientali è diventato un dovere per tutti gli operatori del settore.

I prodotti petrolchimici e in particolare i prodotti plastici, derivati da fonti fossili, sono e continueranno ad essere ancora a lungo componenti molto diffusi nella nostra società. Le sfide ambientali che ci attendono impongono quindi di rendere sostenibile il settore petrolchimico per i decenni a venire, tramite l’impiego di processi produttivi più efficienti e con sempre più ridotte quantità di petrolio e gas come materia prima, da sostituire con componenti biologici o materiali riciclati.

Gli interventi del convegno copriranno molteplici aspetti quali introduzione e supporto del Machine Learning, sviluppo di nuovi processi per lo smaltimento di rifiuti (integrando cattura e riutilizzo della CO2), implementazione di piattaforme relative a dispositivi, sensori e apparecchiature propriamente connessi in rete (IoT) per favorire la gestione e manutenzione degli stabilimenti, monitoraggio delle valvole, utilizzo di dispositivi e soluzioni di sicurezza per gli impianti, uso della Realtà Aumentata in modo efficiente e sostenibile e molto altro ancora.

Vedremo quindi come società di ingegneria, raffinerie e i maggiori player del settore stanno lavorando in questo ambito per proporre soluzioni sostenibili che possano essere calate nelle realtà produttive e, con adeguate “customizzazioni”, diventare di supporto alle gestioni e manutenzioni di impianti.

 

Dalla Manutenzione 3.0 alla Manutenzione 4.0

Seminario a pagamento - Docente: Franco Santini - Omnia, Past President A.I.MAN., Chairman CEN TC 319 Maintenance. Nel corso della sessione saranno trattati molte tematiche:

  • il nuovo quadro normativo di riferimento ISO, CEN, UNI,
  • l’evoluzione della funzione manutenzione e le sue sottofunzioni,
  • le Tecnologie abilitanti della manutenzione 4.0: benefici, implicazioni,
  • il ruolo dell’Ingegneria di Manutenzione e la Road Map,
  • Qualificazione e Certificazione del Personale di Manutenzione.

Il Seminario è dedicato a Progettisti, Direttori di Stabilimento, Responsabili di Manutenzione, ingegneri di manutenzione, consulenti e liberi professionisti

 

ATEX - Tecnologia, Normativa, Nuovi approcci e Soluzioni

Le direttive ATEX fissano i requisiti che devono essere soddisfatti per garantire la sicurezza - delle strutture aziendali e dei lavoratori - in ambienti ove è presente il rischio di atmosfere potenzialmente esplosive. La corretta applicazione delle direttive ha un forte impatto sugli impianti industriali, sui sistemi di protezione e sulle attrezzature di lavoro. Le problematiche ATEX si vanno ad inserire in un contesto più ampio di salvaguardia delle maestranze coinvolte negli impianti a rischio: la Safety degli operatori (attiva e passiva) nei contesti industriali, e le problematiche connesse ai dispositivi e alle soluzioni per l’antincendio, sinergiche e complementari a tutti gli altri sistemi di sicurezza.

Il convegno si pone come obiettivo di evidenziare, per le diverse modalità di protezione citate, le corrette analisi della valutazione dei rischi, le normative di riferimento, la realizzazione degli interventi di adeguamento con l’adozione anche di provvedimenti impiantistici, e grazie al contributo di case history dedicate che spazieranno dalle soluzioni ATEX ai sistemi antincendio, fino alle soluzioni per la sicurezza degli operatori coinvolti.

Richiesti crediti formativi per ingegneri.

 

Cybersecurity per l'Industria - Nuove criticità, nuove soluzioni

Il convegno ha come obbiettivo quello di aggiornare gli addetti al settore con nuovi spunti per pianificare e strutturare il cambiamento in modo da affrontare con maggiore consapevolezza le nuove tecnologie senza trascurare i necessari aspetti di Cyber Security.

A seguito dell’integrazione tra Information e Operational Technologies verso l’Industrial Internet of Things (I-IoT) è sempre più importante mettere in opera un efficiente piano protezione delle infrastrutture critiche considerando che se precedentemente erano allocate in un perimetro fisico, ben definito e spesso ben protetto, ora sono più facilmente raggiungibili (ed esposte) ad attacchi cyber.

Durante la giornata di studio si affronteranno anche nuove tematiche relative ai sistemi di Industrial Control System (ICS) dove si stanno proponendo nuovi approcci per il riconoscimento delle vulnerabilità e delle anomalie dei sistemi di controllo.

Un altro punto di osservazione riguarda l’applicazione del GDPR (maggio 2018). Come noto il regolamento europeo per il trattamento dei dati operativi, impone alle aziende un cambiamento di approccio puntando alla garanzia sulla sicurezza del trattamento delle informazioni personali; segnaliamo che alcune aziende si stanno orientando ad assicurarsi contro il rischio cyber con polizze specifiche. Oltre la protezione dei dati personali e password, molto critica è la gestione dei spam email (85% dei messaggi globali).

Inoltre si porrà attenzione su come debba essere impostata un’analisi dei rischi in tema Cyber Security, e come assicurare il monitoraggio e controllo delle contro-misure adottate

 

Il workshop mcT Petrolchimico Milano e i vari eventi ad esso collegati in concomitanza sono a cura di:

  • Cartelli Segnalatori,
  • Consorzio Profibus e Profinet Italia - P.I.,
  • Cristanini,
  • Crowcon Detection Instruments,
  • Dehn Italia,
  • GA,
  • Ital Control Meters,
  • LGM Engineering,
  • Michell Italia,
  • Mitsubishi Electric,
  • PBN,
  • Pepperl+Fuchs,
  • Precision Fluid Controls,
  • Raicomm,
  • Roncarati,
  • Tecnova HT,
  • Vega Italia.

mcT vi aspetta a Milano il prossimo 28 novembre, il programma dell’evento sarà presto disponibile sul sito www.eiomfiere.it/mctpetrolchimico_milano/programma.asp da cui gli operatori interessati possono preregistrarsi per accedere gratuitamente alla manifestazione e alle mostre in contemporanea, partecipare a convegni e workshop, usufruire dell’offerta dei servizi collegati.

www.eiomfiere.it/mctpetrolchimico_milano/

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.