Reazioni fuggitive: a Bergamo una giornata di studio

Scelta ed esercizio di sistemi di sfogo delle sovrapressioni contro reazioni “runaway”. Questo il titolo della giornata di studio che si tiene il 29 novembre prossimo a Bergamo c/o MITec Srl, Via San Lorenzo 10 a Bergamo.

Una reazione fuggitiva è la conseguenza della perdita di controllo termico di un sistema reagente con generazione di pressione dovuta alla volatilità della miscela reagente (per sistemi di tipo vapor) e/o al raggiungimento della temperatura di innesco di reazioni secondarie di decomposizione molto più esotermiche e con produzione di gas incoercibili (per sistemi di tipo gassy).

Spesso il reale pericolo è rappresentato dalla reazione secondaria di decomposizione e non dalla reazione principale.

Obiettivi del corso sono:

  • presentare nel dettaglio le tecniche calorimetriche sperimentali di caratterizzazione delle reazioni fuggitive;
  • presentare nel dettaglio i criteri di scelta ed esercizio dei sistemi di sfogo delle sovrapressioni a protezione dei reattori in cui si conducono reazioni potenzialmente fuggitive.
  • consolidare gli argomenti e le tecniche di calcolo presentate attraverso la discussione e la risoluzione di un caso industriale reale.

 

Relatore:

  • Francesco Maestri: Professore a contratto presso il Politecnico di Milano in tema di sicurezza dei processi discontinui. Oltre 15 anni di esperienza industriale nello sviluppo di processo nel settore della chimica fine e attività di ricerca sulla prevenzione delle reazioni fuggitive. La sua esperienza combina ricerca scientifica e problematiche industriali.

 

Programma dettagliato del corso

Parte A) Fondamenti di sicurezza delle reazioni chimiche

Reazioni fuggitive:

  • concetti di: esplosione termica, runaway termico;
  • differenza con combustioni esplosive;
  • cause tipiche delle esplosioni termiche;
  • teoria di Semenov;
  • influenza delle caratteristiche di scambio termico;
  • problematiche insite al passaggio di scala;
  • instabilità termica di sostanze e miscele e indagini preliminari: metodo CHETAH.

Identificazione e analisi delle reazioni di decomposizione:

  • tipologie metodi di prova;
  • concetto di temperatura di decomposizione;
  • classificazione di Stössel della criticità delle reazioni esotermiche discontinue.

Tecniche sperimentali di caratterizzazione:

  • Analisi termica:
    • tecniche TG, DTA, DSC, C80
  • Calorimetria adiabatica:
    • calorimetri ARC, PhiTec II, RSST;
    • modalità operative (HWS e isoaging);
    • effetto dell’inerzia termica.
  • Calorimetria di reazione:
    • calorimetro RC1.
  • Case study: incidente presso T2 Laboratories (Jacksonville, Florida – 19 dicembre 2007)

Parte B) Scelta e dimensionamento dei sistemi di sfogo delle sovrapressioni per sistemi reagenti

Presentazione del problema:

  • differenza col problema di dimensionamento per sistemi non reagenti (anomalia di esercizio o incendio esterno);
  • analisi HAZOP per identificazione del worst case scenario.

Caratterizzazione del sistema reagente:

  • modalità di generazione della pressione (sistemi vapor, gassy e ibridi);
  • regime di flusso nel vessel;
  • regime di flusso nel blowdown.

Criteri di scelta del dispositivo:

  • influenza del meccanismo di generazione della pressione sulla scelta del dispositivo di protezione (PSV o RD) e sulla sua installazione;
  • influenza del meccanismo di generazione della pressione sulla scelta delle condizioni di relief e di picco;

Metodi di dimensionamento del sistema di sfogo:

  • il software iOiQ Process Safety Office – IoMosaic corporation: caratteristiche e potenzialità.

Criteri base di progettazione del catch tank finale:

  • scelta del fluido di quench;
  • lay-out del serbatoio e dimensionamento di massima del volume richiesto;
  • apparecchiature accessorie.
  • Case study: calcolo del sistema di protezione per un reattore di polimerizzazione acrilica


Sede e orario

La giornata si svolge con il seguente orario: 09:00 – 12:30 e 13:30 – 18:00.

Il corso si tiene presso MITec S.r.l, Via San Lorenzo n. 10, Bergamo (BG).

 

Dall'uscita autostradale: all'uscita di Bergamo, seguire le indicazioni 'centro città' e successivamente per ‘città alta – Piazza Mercato del Fieno’.

 

La sede del corso può essere raggiunta seguendo le indicazioni riportate al sito

www.mitec-eng.it/dove.php

 

Informazioni e iscrizione

Per informazioni sul corso rivolgersi a:

Ing. Maestri Enrico, MITec Srl

Tel 035219584 – 035270381

Mobile: 3487494783

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. 

Per iscriversi al corso è necessario compilare la scheda allegata e inviarla a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il termine ultimo per le iscrizioni è il 19 Novembre 2019.

Il numero massimo di partecipanti è 10. In caso di superamento del numero massimo di partecipanti previsto, MITec comunicherà agli eventuali iscritti in sovrannumero l'impossibilità di partecipare al corso nella data prevista, proponendone un altro in data da stabilire.

 

Il versamento della quota di partecipazione dovrà essere effettuato entro e non oltre il 21 novembre 2019 tramite bonifico bancario intestato a:

MITec Srl Società di ingegneria, IBAN IT35S0306911105100000008216 – INTESA SAN PAOLO Agenzia 5 – Via Gianforte Suardi n. 87 – Bergamo.

 

Inviare copia del bonifico bancario all’indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ad avvenuto pagamento, verrà inviata regolare fattura.

 

Quota di partecipazione

La quota di partecipazione al corso è pari a 500,00 € (+IVA). Le quote di partecipazione si devono intendere per partecipante e comprendono materiale didattico, cooffee break, business lunch e parcheggio presso Garage “San Pancrazio” in Piazza Mercato del Fieno. 

Si rilascia attestato di frequenza / partecipazione al corso. 

www.mitec-eng.it

Letto 164 volte

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.