Innovazione e Ricerca

Innovazione e Ricerca (33)

Le batterie migliori possono ridurre l'impronta del carbonio del settore dei trasporti, stabilizzare la rete elettrica e molto altro. Il progetto Battery 2030+ riunirà i principali scienziati in Europa, così come l'industria, per compiere un balzo in avanti nella scienza e nella tecnologia delle batterie. Il Politecnico di Torino unico partner italiano.

 

Fondazione Bracco e Bracco Imaging hanno stanziato un milione di euro. Il progetto, nato con la collaborazione del Politecnico di Milano e della Fondazione Politecnico di Milano, intende far rientrare in Italia un ricercatore di talento e sviluppare il settore della microfluidica in campo farmaceutico.

 

Occhi puntati sull’Addictive Manufacturing: secondo lo studio ”Advancements in metal 3D printing” firmato Roland Berger le nuove tecniche di stampa 3D (deposizione diretta di energia, getto di materiale, estrusione di materiale e Binder Jetting) potrebbero essere “the next big thing” dell’industria manifatturiera. Ognuna riferita ad una necessità di produzione specifica.

A strategy to invert the chirality of a metal-containing helical molecule controlling the speed of the response is reported in Chemistry, A European Journal by researchers at Kanazawa University.

EMN Research Italy promuove uno studio con un nuovo trattamento sperimentale per i malati di mieloma multiplo. Il Clinical Trial Office di Torino centralizzerà le operazioni di data management.

Una stima di 800.000 Euro in contratti di ricerca commissionati da Solvay al Politecnico di Milano nelle aree dello sviluppo di polimeri ad alte prestazioni, materiali supramolecolari e per la somministrazione di farmaci oltre che delle tecniche avanzate di stampaggio di polimeri (ad esempio 3D Printing).

Durante i lavori dell’evento "NextChem - Maire Tecnimont per l’Innovazione", Maire Tecnimont ed ENEA, l’Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, hanno firmato un accordo per sviluppare insieme iniziative tecnologiche nel campo della transizione energetica.

Giunto quest’anno alla sua 11a edizione, il premio conosciuto anche come il "Nobel dell’Energia", è considerato un punto di riferimento a livello internazionale per la ricerca nei campi dell'energia e dell'ambiente e testimonia l'importanza che la ricerca scientifica e l’innovazione hanno per Eni.

Le sei principali università europee nel campo della bioeconomia (tra cui l’Università di Bologna) puntano ad unire le forze per sviluppare attività di ricerca, didattica e innovazione in questo settore e pongono le basi per una nuova alleanza internazionale sulla bioeconomia.

Politecnico di Milano e Techint insieme fino al 2020 per opportunità di ricerca e collaborazioni scientifiche reciproche in molti ambiti. L'accordo pone le basi per la futura costituzione di un Joint Research Center (JRC) permanente tra l'Ateneo e Techint.

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.