Erba sintetica per il chiostro del Piccolo Teatro Grassi

Italgreen tinge di verde il Piccolo Teatro Grassi per la Milano CalcioCity. Ricerca, innovazione e qualità sono le caratteristiche che, in trenta anni di attività, hanno reso l'azienda di Villa d'Adda (BG) leader del settore.

Dal 27 al 30 settembre scorsi il chiostro del Piccolo Teatro Grassi si è trasformato in un campo da calcio, anzi un “chiostro da gioco”. Italgreen, azienda bergamasca leader da oltre trent’anni nella produzione e posa di prato sintetico interamente made in Italy, è entrata per la prima volta a far parte della grande famiglia di Milano CalcioCity come partner della quattro giorni dedicata al mondo calcistico in un’ottica di contaminazione tra sport e cultura, al fianco di grandi nomi del calcio e non.

Per l’occasione Italgreen ha “vestito” il prestigioso teatro milanese di verde. Non un verde qualsiasi, mai il verde unico dei suoi prati sintetici, quello che caratterizza l’azienda di Villa D’Adda e che ha deciso di portare anche in pieno centro a Milano.

Il chiostro del Teatro è diventato così un “chiostro da calcio” con tanto di “green carpetche dall’ingresso del Teatro porta direttamente in campo, proprio come il corridoio che collega abitualmente gli spogliatoi al rettangolo verde più amato dagli italiani. Una vera e propria installazione di 17m x 17m, qualcosa che di sicuro il Teatro non aveva mai visto fino ad oggi. Durante la kermesse calcistica, il Piccolo Teatro Grassi ha inaugurato la prima giornata con lo spettacolo serale di Neri Marcorè: “Quando la vita era piena di goal”.

Italgreen non poteva mancare a un evento di questa portata, capace di trasformare il capoluogo lombardo in uno spazio dove far convergere mondi tra loro apparentemente lontani sotto il segno dell’inclusione e della partecipazione. Un’occasione per parlare di calcio, giocarlo, viverlo, fatta apposta per coinvolgere giocatori di tutte le età, tifosi, società sportive e centri ricreativi, con momenti pensati per famiglie, bambini e ragazzi. Questo è lo spirito con cui è nata la manifestazione: talk, proiezioni, incontri con personaggi del mondo dello spettacolo, chef, intellettuali, illustri sportivi, proprio per confrontarsi, capire dove sta andando il mondo del calcio e dove vuole arrivare, ma senza dimenticare le forme più ludiche incarnate nei progetti di inclusione sociale delle periferie, nel calcio integrato, nelle squadre dilettantistiche e nel calcio femminile.

Daniele Gilardi A.D. di Italgreen commenta così la partnership: “Siamo fieri di aver preso parte a quest’importante iniziativa. Non è la prima volta che partecipiamo a grandi manifestazioni, ma di sicuro è la prima volta che entriamo in campo al fianco di Milano CalcioCity! Il progetto che abbiamo realizzato incarna proprio il concetto di integrazione, commistione di identità tra cultura e sport, un ponte tra due realtà che di solito tendiamo a non associare, ma perfettamente in grado di completarsi ed evolvere insieme”. Prosegue il CEO dell’azienda: “D’altronde questo è lo spirito con cui continuiamo a guardare al futuro. Da anni poniamo grande attenzione nei confronti dei giovani e delle contaminazioni tra sport e iniziative sociali e solidali. Giusto il giugno scorso siamo stati main sponsor della terza edizione delle Oralimpics, organizzate dal Centro Sportivo Italiano, lo scorso anno abbiamo partecipato all’evento Challenge organizzato da Azione contro la Fame a CityLife: abbiamo fornito i nostri prodotti per sostenere i progetti contro la malnutrizione. Andiamo avanti in questa direzione”.

 

Tappeti in erba sintetica interamente Made in Italy

Italgreen è un'azienda di Villa d'Adda (BG) che dal 1983 produce tappeti in erba sintetica interamente Made in Italy. Ricerca, innovazione e qualità sono le caratteristiche che, in trenta anni di attività, hanno reso Italgreen leader del settore, punto di riferimento per associazioni sportive professionali e dilettantistiche e, soprattutto, la prima azienda italiana che si occupa del servizio completo, dalla produzione alla posa.

La profonda esperienza maturata nel settore e la specificità dei prodotti sono garanzia di alte prestazioni e durata nel tempo. Italgreen, infatti, dedica una parte importante della filiera produttiva a un'accurata fase di test dei prodotti finiti, che permette di giungere alla perfetta rispondenza tra le aspettative della clientela e le normative vigenti in Italia e all'estero. Dal 2000, infatti, l'azienda vanta la certificazione ISO 9001, improntata sulla customer satisfaction, che permette di recepire le esigenze del cliente e proporre soluzioni ad hoc.

Come risultato di questa costante ricerca, Italgreen propone oggi diverse linee di prodotti per campi da calcio, ognuno con specifiche e caratteristiche differenti, che hanno permesso all'azienda di collezionare importanti traguardi d'eccellenza:

  • certificazioni di qualità rilasciate dalla Lega Nazionale Dilettanti e da Labosport;
  • nei primi quindici anni di attività l’azienda è arrivata a realizzare più di un terzo dei campi omologati LND in Italia;
  • progettazione e realizzazione del primo campo da calcio in erba sintetica per una squadra di serie A;
  • costruzione e omologazione dei primi campi 100% riciclabili omologati FIGC, FIR e FIFA.

www.italgreen.it

Letto 73 volte

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.