Dinamica “closed-loop” per il recupero dei rifiuti plastici

Si chiama Aliplast la risposta virtuosa di Herambiente alla gestione dei rifiuti plastici. Molto significativa è l’esperienza condotta con una primaria azienda multinazionale che opera nel settore chimico-farmaceutico.

Con Aliplast Herambiente completa la circolarità della propria offerta, che inizia con il ritiro, presso il cliente, e il recupero dei rifiuti plastici derivanti dagli scarti e dagli sfridi di produzione, fino a giungere alla rigenerazione di nuovi prodotti in plastica, di qualità pari al prodotto vergine e utilizzabili dallo stesso cliente. Si tratta di soluzioni affidabili, che garantiscono un approccio virtuoso alla risoluzione dei problemi dettati dalla produzione dei rifiuti industriali

Aliplast è una società con sede in provincia di Treviso, controllata da Herambiente, primo operatore nazionale nel campo del trattamento dei rifiuti. Herambiente è una società del Gruppo Hera, fra le prime multiutility italiane.

 

La chiusura del ciclo dei propri rifiuti è possibile

É molto significativa l’esperienza condotta da Herambiente con una primaria azienda multinazionale che opera nel settore chimico-farmaceutico, presente con diversi stabilimenti in Italia, che storicamente acquista da Aliplast materiale plastico rigenerato. La recente collaborazione con il Gruppo Herambiente, ha portato a identificare importanti soluzioni in chiave di sostenibilità ambientale, strutturando un progetto consulenziale specifico di recupero e riutilizzo di materia.

È stato, infatti, rilevato che, in alcune fasi del processo produttivo, sarebbero presenti materiali plastici di scarto, recuperabili e rigenerabili secondo la logica circolare caratteristica di Aliplast: il “Closed Loop”. Si tratterebbe, in particolare, di LDPE che è possibile recuperare da imballaggi provenienti da terzi o, alternativamente, dagli sfridi risultanti da specifiche fasi di produzione. Il progetto, attualmente in fase di studio, contemplerebbe un primo stoccaggio degli scarti in appositi contenitori per la raccolta e, una volta verificate le buone condizioni di pulizia e composizione, il loro conferimento all’impianto Aliplast di Borgolavezzaro (NO), dedicato alla trasformazione della materia. Questo materiale è film in polietilene di ottima qualità, non contaminato da liquidi, quindi facilmente triturabile e rigenerabile in granuli LDPE. Con l’avvio della partnership di fornitura, questa importante realtà industriale “chiuderebbe il proprio cerchio in chiave circolare”, acquistando nuovi prodotti plastici, in parte rigenerati direttamente dai propri scarti e sfridi produttivi.

 

Un sistema circolare di grande potenzialità

Aliplast si avvale di tecnologie di ultima generazione e ha in essere progetti simili in vari settori: dalla ceramica all’industria degli pneumatici. In tutti i casi, i granuli rigenerati vantano caratteristiche pari alla plastica vergine e possono essere riconsegnati all’azienda cliente per essere reimmessi nel ciclo produttivo. Riguardo al caso specifico, si tratta di un esempio delle potenzialità proprie del sistema circolare messo a punto da Aliplast per l’industria chimica.

L’applicazione di dinamiche “Closed Loop” consente comunque a tutti i settori una riduzione dell’impatto ambientale. È stato, infatti, calcolato che ogni kg di LDPE rigenerato ha un costo di 1,06 kg di CO2, mentre la produzione di un equivalente quantitativo di LDPE vergine causa mediamente una dispersione di 2,8 kg. Il beneficio ambientale è quindi quantificabile in quasi 2 kg di CO2 in meno per ogni kg di polimero prodotto.

www.aliplastspa.com

www.herambiente.it

 

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.