Monitorare la presenza di SARS-CoV-2 sulle superfici

CSV Life Science ha messo a punto insieme a Hyris Global Diagnostic una procedura che consente di rilevare RNA virale del SARS-CoV-2 mediante una reazione Real-Time PCR quantitativa. Il test può essere utilizzato per monitorare la presenza di SARS-CoV-2 su superfici.

 

Le linee guida seguite per sviluppare il test messo a punto da CSV Life Scuence, comprese le specifiche delle sequenze di primer e sonde, sono state convalidate dal CDC e approvate dall'OMS il 17 gennaio 2020.

Il test è stato convalidato con successo sulla piattaforma bCUBE, utilizzando come campioni di controllo positivo sia sequenze di RNA sintetico corrispondenti alle regioni target di SARS-CoV-2 che RNA virale proveniente da campioni reali forniti dall’istituto “Lazzaro Spallanzani - IRCCS" (Roma). La procedura è stata convalidata attraverso l'aggiunta di un controllo di processo interno (IC) al campione, costituito da RNA eterogeneo che funge da controllo di amplificazione, escludendo risultati falsi negativi dovuti agli inibitori della PCR, Lo scopo delle attività è di fornire un servizio di monitoraggio delle superfici per rilevare un’eventuale presenza del virus SARS-CoV-2 al fine di:

  • capire se all’interno dell’azienda è presente personale infetto e portatore del virus e di conseguenza attivare un remediation plan,
  • capire se le procedure di sanificazione sono efficienti,
  • dare agli organi preposti interni ed esterni l’evidenza in termini di abbattimento del rischio della probabilità della presenza e della propagazione del virus all’interno dell’azienda.

 

Un approccio risk based

CSV propone un approccio risk based per definire i punti di campionamento delle aree all’interno dello stabilimento. Il piano di campionamento ambientale prevede le seguenti fasi: Risk Assessment per determinare la strategia, le aree e la frequenza di campionamento, campionamenti ambientali, test, raccolta dei risultati e compilazione del report, eventuale piano di disaster recovery e sanificazione relativa in caso di risultati positivi.

Nel caso in cui dovessero essere riscontrati dei positivi CSV comunicherà prontamente i risultati al dipartimento interno idoneo, in modo da valutare le azioni da intraprendere. CSV proporrà delle azioni da attuare in modo rapido per abbattere il rischio di contagio all’interno dello stabilimento. 

www.csv-ls.com

Etichettato sotto

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.