Controllo di processo, strumentazione e Industria 4.0: interessante la Tavola Rotonda di ICP

B&R Automazione Industriale, Emerson Process Management, Mettler Toledo, SICK, Siemens, Terranova Instruments, VEGA Italia. Queste le sette aziende presenti alla Tavola Rotonda di ICP, tenutasi  a Milano presso la Sala Zaffiro del Politecnico di Milano, in collaborazione con AIDIC. Tema dell’incontro: “Automazione, strumentazione e controllo di processo: le sfide della digitalizzazione e dell’Industria 4.0”.

 

Il termine Industria 4.0 (o in inglese Industry 4.0) indica una tendenza dell'automazione industriale che integra alcune nuove tecnologie produttive per migliorare le condizioni di lavoro e aumentare la produttività e la qualità produttiva degli impianti. L’industria 4.0 passa per il concetto di smart factory.

La chiave di volta dell’industry 4.0 sono i sistemi ciberfisici (CPS) ovvero sistemi fisici che sono strettamente connessi con i sistemi informatici e che possono interagire e collaborare con altri sistemi CPS. Questo sta alla base della decentralizzazione e della collaborazione tra i sistemi, che è strettamente connessa con il concetto di industria 4.0.

Boston Consulting ha definito 9 tecnologie abilitanti::

1. Advanced manufacturing solution: sistemi avanzati di produzione, ovvero sistemi interconnessi e modulari che permettono flessibilità e performance. In queste tecnologie rientrano i sistemi di movimentazione dei materiali automatici e la robotica avanzata, che oggi entra sul mercato con i robot collaborativi o cobot.

2. Additive manufacturing: sistemi di produzione additiva che aumentano l'efficienza dell’uso dei materiali.

3. Augmented reality: sistemi di visione con realtà aumentata per guidare meglio gli operatori nello svolgimento delle attività quotidiane.

4. Simulation: simulazione tra macchine interconnesse per ottimizzare i processi.

5. Horizontal e vertical integration: integrazione e scambio di informazioni in orizzontale e in verticale, tra tutti gli attori del processo produttivo.

6. Industrial internet: comunicazione tra elementi della produzione, non solo all’interno dell'azienda, ma anche all’esterno grazie all'utilizzo di internet.

7. Cloud: implementazione di tutte le tecnologie cloud come lo storage online delle informazioni, l’uso del cloud computing, e di servizi esterni di analisi dati, ecc. Nel Cloud sono contemplate anche le tecniche di gestione di grandissime quantità di dati attraverso sistemi aperti.

8. Cyber-security: l’aumento delle interconnessioni interne ed esterne aprono la porta a tutta la tematica della sicurezza delle informazioni e dei sistemi che non devono essere alterati dall’esterno.

9. Big Data Analytics: tecniche di gestione di grandissime quantità di dati attraverso sistemi aperti che permettono previsioni o predizioni

 

Per discutere di questi temi che hanno un forte impatto sulle nostre industrie di processo erano present: Lorenzo Merlini (B&R Automazione Industriale), Fabio Camerin (Emerson Process Management), Roberto Scanu (Mettler Toledo). Andrea Galdino e Salvatore Squillaci (SICK) Valentina Dondi (Siemens), Claudio Mearini (Terranova Instruments), Luciano Tonelli (VEGA Italia).

Potrete leggere il resoconto di questo interessante incontro su ICP di maggio.

 

 

 

 

 

Letto 273 volte

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.