Due linee di produzione di compositi termoplastici per LANXESS

Bond-Laminates, azienda controllata da LANXESS espande la capacità di produzione del sito di Brilon del 50%. Molte opportunità nel settore automobilistico e dell'elettronica di consumo.

Società interamente controllata da LANXESS, azienda che produce specialità chimiche, Bond-Laminates GmbH ha commissionato due nuove linee di produzione per i compositi termoplastici Tepex a fibra continua nel suo stabilimento di Brilon in Germania. "Abbiamo aumentato la nostra capacità di produzione di Tepex del 50% circa, e così facendo, stiamo rispondendo alla forte domanda nella produzione di massa di componenti molto resistenti allo stress per veicoli leggeri ed elettronica di consumo," ha detto Christian Obermann, Amministratore Delegato di Bond-Laminates. Le linee di produzione passano da sei a otto e per accoglierle è stata costruita una struttura di 1.500 metri quadrati. L'investimento totale ha raggiunto diversi milioni di euro e comprendeva anche tre macchine da taglio, tra cui una nuova macchina per il taglio a getto d’acqua a quattro teste per il taglio di componenti prefabbricati.

Costruzione strutturale leggera di componenti ad alte prestazioni

Tepex sta diventando sempre più popolare nell'industria automobilistica per la produzione su larga scala di componenti strutturali leggeri come supporti frontali e paraurti, pedali dei freni e componenti di rivestimento sottoscocca. Recentemente, sono stati realizzati con un processo di stampaggio ibrido, utilizzando la dinalite Tepex a base di poliammide-6, i gusci dei sedili singoli posteriori di un modello dell’Audi A8, regolabili elettricamente. Questi gusci pesano circa il 45% meno di una versione simile in metallo.

Enorme potenziale nei veicoli elettrici

Secondo LANXESS il Tepex ha il potenziale per essere utilizzato per produrre schienali e braccioli, ma anche gusci per sedute innovative per auto a guida autonoma o per sedili confortevoli per bus navetta, VIP e familiari. I veicoli elettrici offrono un altro potenziale interessante per il Tepex. "Lo spettro delle applicazioni spazia dai supporti per frontends, porte e paraurti, incavi del vano bagagli, alloggiamenti e supporti per moduli elettrici ed elettronici fino ai componenti strutturali nella sezione "greenhouse" e alle finiture strutturali nell'area del sottoscocca per proteggere la batteria", afferma Henrik Plaggenborg, Responsabile di Tepex Automotive presso LANXESS.

Le applicazioni tipiche di Tepex nell'elettronica di consumo includono i componenti strutturali a parete sottile ma eccezionalmente robusti e rigidi per telefoni cellulari, tablet, laptop e TV – componenti che devono anche soddisfare severi requisiti estetici in termini di design e tatto. Nel settore sportivo, Tepex è utilizzato ad esempio nella produzione di suole di scarpe, componenti per biciclette, scarponi da sci, protezioni per il corpo e caschi.

www.lanxess.com

Letto 79 volte
Etichettato sotto

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.