RadiciGroup: sostenibilità misurata per essere credibili

Presentato il Bilancio 2018 di RadiciGroup: 100% prodotti riciclabili, 100% delle aziende certificate ISO 9001 e ISO 14001. Al crescere del valore aggiunto diminuisce l’uso delle risorse e calano le emissioni.

Si confermano positive anche per il 2018 le performance economiche, ambientali e sociali raccolte nel Bilancio di Sostenibilità RadiciGroup, redatto secondo il modello GRI Standards - Core Option e presentato nella sede di Confindustria Bergamo dal Presidente del Gruppo Angelo Radici.

“Sono molto orgoglioso di vedere che, anche quest’anno, i risultati sono stati positivi e tangibili”, ha commentato Angelo Radici. “Si tratta di risposte concrete che stiamo dando ai nostri figli, ai nostri nipoti e alle comunità in cui noi tutti viviamo. Il nostro impegno per la sostenibilità è di lunga data e oggi l’obiettivo è dare continuità a questo percorso: l’azienda come protagonista del cambiamento, promotrice di una sostenibilità competitiva in grado di generare domanda crescente e virtuosa di prodotti e processi a limitato impatto lungo tutta la catena del valore, coinvolgendo in questa strategia tutti i suoi Stakeholder”.

I prodotti RadiciGroup sono il biglietto da visita del Gruppo: il 100% è completamente riciclabile a fine vita, molti vengono realizzati a partire da materie prime riciclate, altri ancora sono da fonte bio. E sono realizzati in impianti certificati secondo le norme ISO, che costituiscono linee guida sicure per strutturare, gestire, verificare i diversi progetti e individuare i piani di miglioramento.

Il 2018, tra l’altro, ha visto il passaggio di tutti i siti del Gruppo all’edizione 2015 della norma ISO 9001, legata alla gestione dei sistemi di qualità, e della norma ISO 14001, legata ai sistemi di gestione ambientale.

“In questi anni”, ha aggiunto Angelo Radici, “-abbiamo lavorato molto sull’innovazione, sulla misurazione costante dell’impatto dei prodotti e sulla formazione delle persone, destinando inoltre importanti investimenti agli impianti al fine di renderli sempre più performanti e allo stesso tempo integrati nel territorio. Il nostro obiettivo resta la continuità del business, vogliamo essere credibili nel lungo periodo per tutti i nostri Clienti e Stakeholder”.

Clicca qui per il Bilancio di Sostenibilità 2018.

Un know-how chimico d’eccellenza integrato nella filiera della poliammide

Con oltre 3.100 dipendenti, un fatturato di 1.211 milioni di euro nel 2018 e un network di unità produttive e sedi commerciali dislocate tra Europa, Nord e Sud America e Asia, RadiciGroup è oggi leader mondiale nella produzione di una vasta gamma di intermedi chimici, polimeri di poliammide, tecnopolimeri, fibre sintetiche e non tessuti. Prodotti realizzati grazie ad un know-how chimico d’eccellenza e all’integrazione verticale nella filiera della poliammide, sviluppati per impieghi nell’ambito di molteplici settori industriali tra cui: automotive - elettrico/elettronico - beni di consumo - abbigliamento - arredamento - edilizia - elettrodomestici - sport.

Alla base della strategia di RadiciGroup, forte attenzione all’innovazione, alla qualità, alla soddisfazione dei clienti e ai temi della sostenibilità sociale e ambientale. Con le sue macro Aree di Business - Specialty Chemicals, High Performance Polymers e Synthetic Fibres & Nonwovens (Performance Yarn, Comfort Fibres, Extrusion Yarn) - RadiciGroup è parte di una più ampia struttura industriale che include anche il business meccanotessile (ITEMA) e quelli dell’energia (GEOGREEN) e dell’Hotellerie (SAN MARCO).

www.radicigroup.com

Letto 81 volte

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.