Alla pisana RELIEF il Pharmintech Award 2019

A RELIEF, start-up che ha brevettato dispositivi magnetici miniaturizzati per il trattamento delle patologie del sistema urinario, va un riconoscimento di 3.500 € offerto da Pharmintech con il contributo di Hewlett Packard Enterprise.

 

Nel corso della Pharmintech Start-Up Night, serata di gala all’Opificio Golinelli per la sesta edizione di Pharmintech Exhibition, è stata premiata la start-up più innovativa nell’industria Life Science, scelta fra le 10 selezionate da G-Factor, l’incubatore-acceleratore rivolto a realtà imprenditoriali emergenti di Fondazione Golinelli, che il pubblico ha potuto incontrare e conoscere nel padiglione 16 della Fiera.

Ad aggiudicarsi il Pharmintech Award 2019, RELIEF, lo spin-off della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, che ha ideato e brevettato dispositivi miniaturizzati con un’attivazione di tipo magnetico per il trattamento di patologie a carico del sistema urinario: una tecnologia semplice, efficace e a costo contenuto, ma in grado di risolvere un disturbo che colpisce milioni di persone in tutto il mondo. A RELIEF va un riconoscimento di 3.500 € offerto da Pharmintech con il contributo di Hewlett Packard Enterprise, sponsor della serata.

"Siamo orgogliosi di aver portato a Pharmintech le innovazioni proposte dalle nostre 10 Start-Up", dichiara Antonio Danieli, Direttore Generale di Fondazione Golinelli e AD di G-Factor. "G Factor propone un modello inedito rispetto a quelli importati dal mondo anglosassone, ideato appositamente per la realtà italiana ed europea. Ma questo è solo l’inizio: stiamo lavorando ad un piano a lungo termine, che vedrà nuove sfide per l’innovazione e la ricerca in ambito Life Science."

"Innovazione, ricerca e nuove tecnologie in ambito Life Sciences sono le parole chiave dell'edizione 2019 di Pharmintech Exhibition", dichiara Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere. "Pharmintech Awards ci permette di premiare l’eccellenza del sistema industriale italiano, ma soprattutto i giovani che con coraggio portano alla luce i loro progetti e le loro idee di impresa."

Alla scelta della migliore start up presenti a Pharmintech, hanno contribuito:

  •  Claudio Bassoli - Hewlett Packard Enterprise
  •  Sergio Dompé - Dompé Farmaceutici
  •  Giuliana Gavioli - BBraun Avitum
  •  Stefano Golinelli - Alfasigma
  •  Valentina Marchesini - Marchesini Group
  •  Enrico Piccinini - Sanofi Genzyme
  •  Massimo Scaccabarozzi - Farmindustria
  •  Daniele Vacchi - Ima Group

Per informazioni, www.pharmintech.it

Letto 48 volte

Dal 1973 ICP - Rivista dell’Industria Chimica è il mensile di riferimento dell’industria chimica e farmaceutica e dell’ingegneria di processo in Italia.

Contatti

Duessegi Editore Srl
Via Eraclito, 10 - 20128 Milano
Tel. 02 89366322
Fax 02 89366330
info@duessegi.com

Top
I cookie ci aiutano a rendere i nostri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Navigando questo sito accetti il loro utilizzo secondo la policy vigente.